Iken “48 Hours A Day”

L’ Hip Hop strumentale “di mentalità” si fonde con la musica elettronica che più strizza l’occhio agli anni 80. Synth bass e drum machine caratteristiche di quel periodo che tanto teniamo a cuore (musicalmente così florido e rivoluzionario per la musica pop e che noi consideriamo come uno dei biglietti da visita per i suoni che ora tanto ci piacciono…) la fanno da padrone in questo nuovo lavoro di Iken, realizzato in appena 48 ore!  Cinque tracce dal gusto fresco che partono dal break e dagli arpeggi sintetici di “Wake Up”, la prima traccia, fino all’ abstract- house dell’ ultima traccia “Mary loved to dance”… Cinque mine che vi farrano inserire Iken  (nel caso non lo aveste ancora fatto) nella lista dei producer da tenere assolutamente d’ occhio…

by Vincenzo Pelliccia 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...